Terrani: "C'è rammarico"

Gioia a metà per Giovanni Terrani, autore del goal del pari definitivo: «La Vibonese ci ha messo in difficoltà con il fraseggio sulle ali, soprattutto quando stringevano verso il centro - dice il jolly di centrocampo in sala stampa. Nonostante l'1-0 non abbiamo imposto il gioco, c'è rammarico per non averla chiusa. A inizio secondo tempo abbiamo avuto buone occasioni, abbiamo battuto molti angoli. Non possiamo permetterci di perdere punti in casa, ma il campionato è ancora lungo. Dobbiamo pensare alla prossima e seguire i suggerimenti del mister. Noi giochiamo sempre per vincere; ora pensiamo alla prossima. Un goal bello, ma che purtroppo non è valso una vittoria. Non ho mai giocato mezzala, ci vuole lavoro. Il mister ha fiducia in me, mi sto adattando per farmi trovar pronto. In questo nuovo ruolo ci vuole più lavoro in fase di non possesso, prima ero trequartista o esterno alto. Siamo un gruppo di giocatori forti, sia chi va in campo sia chi non gioca molto. Ci sono difficoltà ma bisogna affrontarle a viso aperto. A Bari mi sto trovando alla grande, è un onore giocare qui. Ho giocato a Perugia con le contestazioni, uscivamo dallo stadio alle 4 del mattino. Qui il pubblico ci sta dando una grossa mano, dobbiamo ripagarlo coi risultati».

Riccardo Resta
BariViva.it