Ferrari: "Siamo stati dei leoni"

Contento anche Ferrari, che con il suo ingresso ha, di fatto, deciso la partita grazie a un goal e al rigore procurato: «Abbiamo dato tutto come i leoni, il merito è della squadra non mio - dice alla radio ufficiale della SSC Bari. Il goal è stato importantissimo per dare qualcosa in più alla squadra, la forza che ci voleva per vincere questa partita su un campo difficile. La dedica è per la mia famiglia, la mia ragazza e per i tifosi che ci hanno sostenuto anche dopo la sconfitta brutta contro la Viterbese. Il rigore? Stavo calciando, lui si è buttato e l'ha presa di mano. Pensavo fosse il portiere. Ho ancora un po' di ritardo di condizione, sono contento che pian piano sto tornando in forma. Le scelte le farà il mister. Spero di trovare la condizione, presto tornerò come prima».

Riccardo Resta
BariViva