Piero Braglia sempre più vicino. Da Cosenza un indizio che è più di una conferma

Arriva direttamente da Cosenza un'indiscrezione che rende ancor più concreta la possibilità che Piero Braglia accetti le lusinghe della Società biancorossa che ha deciso, in maniera irrevocabile dopo la sconfitta di Angri, di cambiare guida tecnica a fine Stagione.
Negli ultimi giorni, abbiamo accostato alla panchina del Bari i profili di Andrea Mandorlini, Claudio Foscarini e Cristiano Lucarelli, registrando un effettivo interesse per loro, ma rimarcando il fatto che, già da tempo, il favorito a succedere a Giovanni Cornacchini, resti proprio Braglia, specialista nelle promozioni in cadetteria, autore di un'impresa storica, portando il Cosenza in Serie B e salvandolo quest'anno, senza troppi affanni.
Il tecnico toscano è indiscutibilmente in cima alla ‘lista dei desideri' del Presidente De Laurentiis e a dare un motivo in più per credere che le parti si incontreranno presto e in maniera proficua, arriva un'indiscrezione importante, direttamente dalla città dei bruzi; Piero Braglia ha deciso definitivamente di non proseguire la sua avventura in Calabria e di chiudere la sua esperienza alla guida dei rossoblu, al termine di questo Campionato, dopo un biennio ricco di soddisfazioni.
Il presidente Guarascio ha proposto, in largo anticipo, al tecnico toscano, il prolungamento del suo contratto di un'altra Stagione, ma stavolta la proposta è stata rifiutata e gentilmente rispedita al mittente. Braglia ha preso la sua decisione; lascerà Cosenza da vincente e andrà ad affrontare una nuova avventura.
Questa notizia, che è da considerarsi più di una conferma, genera grande ottimismo tra i vertici del Club pugliese, che adesso attende solo il Si del 'prescelto' per poi dare inizio ad una campagna acquisti importante, in vista di una Serie C che dovrà vedere i Galletti assoluti protagonisti.

TuttoserieD.com