De Laurentiis: "Speravamo nel ripescaggio. Curva sud chiusa" - “Abbonamenti dal 17 settembre”

Si alza finalmente il sipario sul nuovo Bari. Dopo settimane di allenamenti topsecret e lavoro sottotraccia, il presidente biancorosso Luigi de Laurentiis ha inaugurato ufficialmente la stagione della Ssc Bari presentando squadra, staff tecnico ma anche logo e campagna abbonamenti.

Grande curiosità attorno ai componenti della rosa, per la maggior parte calciatori semi sconosciuti ai più e presentati ufficialmente per la prima volta. Applausi e foto per tutti ma una vera e propria ovazione è stata riservata, come era prevedibile, a Ciccio Brienza

“Siamo pronti per questa avventura – ha dichiarato de Laurentiis – Abbiamo deciso di presentare la squadra alla stampa ma in accordo col Sindaco Decaro nei prossimi giorni organizzeremo anche un incontro con la città. La squadra è completa e pronta per il campionato, non ci saranno altro innesti”.

Luigi de Laurentiis ha voluto anche chiarire il silenzio che è pimobato intorno alla società nelle ultime settimane: “Non ci sembrava il caso di mostrare una creatura ancora incompleta. Abbiamo avuto pochissimi giorni e siamo umani. Ci stiamo organizzando. Lo stadio? È in buone condizioni, sicuramente sarà perfetto per l’esordio in casa”.

Subito dopo la squadra è stato svelato anche il nuovo logo: “Questo galletto è rimasto più nel cuore dei tifosi – spiega il disegnatore – Quindi abbiamo cercato di ridisegnarlo e modernizzarlo cercando però di legarlo alla città di Bari. Il galletto infatti ricorda una vela ed è l’augurio che la squadra abbia sempre il vento in poppa, mentre la cresta rappresenta una torcia che è simbolo dello sport e fuoco che i baresi hanno dentro per la rinascita della squadra”.

La campagna abbonamenti partirà alle ore 11 del 17 settembre: si potranno sottoscrivere allo stadio San Nicola, online o in tutte le rivendite TickOne. I costi sono confermati: 90 euro per la curva, 120 per la tribuna fino ai 250 euro per i posti d’onore. Saranno aperti tutti i settori tranne la curva sud.

Bari.ilquotidianoitaliano

E' stato presentato ufficialmente, nella cornice di Villa de Grecis, il nuovo Bari targato De Laurentiis. Queste le parole del presidente Luigi De Laurentiis: Vogliamo essere vicini ai nostri tifosi. Organizzeremo a breve un altro evento per presentare la squadra alla città. "Inizialmente anche noi eravamo perplessi di fronte alla complessità di un impegno come questo. Ma alla fine abbiamo accettato questa sfida rinfrancati dai tanti successi che abbiamo ottenuto in questi anni, non solo dal punto di vista calcistico. Siamo convinti di poter far bene grazie alla nostra esperienza e alle nostre conoscenze. Ripescaggio in C? Poteva essere una possibilità visto il blasone e l'importanza di Bari. Detto ciò ripartiremo dalla D. Puntiamo a vincere il campionato. La Curva sud resterà chiusa. Preferiamo raggruppare i tifosi in un'unica curva. Resteranno aperti gli altri tre settori. Del Bari mi occuperò io in prima persona, mentre mio padre continuerà a occuparsi del Napoli".

Bari.iamcalcio.it