Bari, ecco logo e nuova squadra Flop la diretta social «in esclusiva»

Immagine
I biancorossi di Aurelio De Laurentiis presentano la squadra, lo staff tecnico e i dirigenti. Alle testate giornalistiche impedito di mandare dirette autonome

L'esordio voleva essere da «prima», ma il battesimo del nuovo Bari, annunciato con squilli di tromba ed esclusiva social, dopo pochi minuti è stato cancellato da problemi tecnici lasciando in tanti al buio, salvo poi riprendere con un audio pessimo. La SSC di Luigi De Laurentiis ha presentato oggi a Villa De Grecis la nuova squadra che a Messina affronterà la "prima" di campionato di serie D: un evento con tanto di palco (forse un tantino stretto per una foto d gruppo) e presentatrice. La manifestazione è stata anche l'occasione per scoprire il nuovo logo che a dire il vero circolava da un po' di tempo: ricalca per certi aspetti il galletto che fu del Bari di Antonio Matarrese, comunque rimaneggiato in alcune sue parti. 

Tuttavia per le centinaia di tifosi è stata una grande delusione perchè, subito dopo l'avvio della diretta, iniziata poco dopo le 18.10, prima ci sono stati problemi di audio e poi il collegamento è venuto giù, ed è stato ripreso. Problemi per l'eccessivo traffico? Forse. Di certo alle testate giornalistiche che avevano chiesto di accreditarsi era stato comunicato che non sarebbe stata stata consentita alcuna diretta diversa da quella trasmessa dal canale ufficiale. Nota positiva: un grande applauso per accogliere il riconfermato Ciccio Brienza.

Gazzetta del Mezzogiorno