M. Maita, CC (Catanzaro, definitivo)
K. Laribi, CC (Verona, prestito)
M. Ciofani, TD (Pescara, definitivo)
P. Pinto, DC (Fiorentina, prestito)
R. Costantino, P (Triestina, prestito)

R. Floriano, AS (svincolato)
T. Kupisz, AD (Trapani, prestito)
T. Awua, CC (Livorno, prestito)
F. Ferrari, P (Livorno, prestito)
G. Esposito, DC (Fermana, prestito)
S. Neglia, AD (Fermana, prestito)
B. CascioneTD (svincolato)


Una nuova perdita in casa Bari. E’ infatti scomparso il grafico Piero Gratton. Gratton creò il galletto stilizzato del Bari nel 1979 e il lupetto della Roma nel 1978.

Nato a Milano nel 1939, dopo aver studiato presso il liceo artistico di via di Ripetta a Roma, Gratton disegnò anche l’Aquila stilizzata della SS Lazio, quella utilizzata dai biancocelesti tra il 1979 e il 1982.

Radio Biancorossa

Valerio Di Cesare, capitano del Bari, intervenuto sui canali ufficiali del club, ha dichiarato:

“Speriamo di tornare presto in campo, è quello che tutti noi ci auguriamo, di terminare al più presto i campionati; non sarà certo un problema farlo a luglio, agosto, anche rinunciando alle ferie. Ovvio che le condizioni devono permettercelo, la salute viene prima di tutto. La Società ci ha fatto avere delle cyclette per aiutarci, ma non è la stessa cosa. Mi manca tutto, dai miei compagni, far lo scemo assieme a loro, la partita, lo stress, tutto quanto. Ma non possiamo farci niente, solo rispettare le regole e sperare di tornare presto”.

calcioweb

BARI - Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, la giunta comunale ha approvato ieri due provvedimenti relativi allo stadio San Nicola, dell’importo complessivo di 3 milioni e 600mila euro. Si tratta dell’accordo quadro triennale che riguarda la manutenzione delle componenti edilizie dell’impianto sportivo e che si estenderà anche alle annualità 2021 e 2022, per un importo di 2 milioni e 700mila euro.

In particolare, attraverso questo primo provvedimento, sarà possibile completare la sostituzione dei vecchi seggiolini, con nuovi rispondenti alle vigenti normative, nel resto dello stadio.

La seconda delibera, dell’importo di 900mila euro, interessa la manutenzione degli impianti tecnologici della struttura. Anche in questo caso si tratta di un accordo quadro di durata triennale che permetterà di intervenire puntualmente nella riparazione o sostituzione su tutti gli impianti presenti nello stadio.

“In previsione della promozione nella categoria superiore - commenta Giuseppe Galasso - d'intesa con l'assessore alla Qualità della vita Pietro Petruzzelli, abbiamo sviluppato una progettualità necessaria da un lato a completare gli interventi di rinnovamento delle sedute, in modo da pubblicare in fretta l’avviso che prevede non solo la sostituzione dei seggiolini ma anche altre lavorazioni edili per i prossimi tre anni, dall’altro di eseguire tutto ciò che serve a preservare la corretta funzionalità dell'ampia dotazione impiantistica tecnologica del San Nicola. Contiamo di mandare in gara i lavori prima dell’estate, subito dopo l’approvazione del Piano triennale delle opere pubbliche 2020/2022, in modo tale da riuscire ad avviare gli interventi il prima possibile”.

GiornalediPuglia.com

Dopo Innocenzo Donina, un altro ex calciatore del Bari muore a causa del Coronavirus. Si tratta di Pierluigi Consonni, difensore classe 49.

Consonni ha militato nel Bari dal 1972 al 1977 mettendo insieme 162 presenze ed una rete. Con la maglia del Bari ha giocato tre campionati di serie C e due di serie B.

L’ex difensore venne scelto da Carlo Regalia che lo prelevò dal Derthona dove giocava da libero.

Radio Biancorossa

Continua l’emergenza Coronavirus in tutto il mondo. Tra i paesi più colpiti c’è l’Italia con il settentrione messo a dura prova.

Tra le migliaia di vittime c’è anche un ex calciatore del Bari. Si tratta di Donina Innocenzo, centrocampista classe 50 nato a Cogno in provincia di Brescia. Donina ha militato in diversi club come Atalanta, Reggiana e Cremonese. Ha vestito il biancorosso nel campionato 77-78 mettendo insieme 31 presenze.

Dopo aver appeso le scarpe al chiodo ha lavorato nei settori giovanili di Albinoleffe e Atalanta.

Radio Biancorossa

Slider