Emergenza Coronavirus: topic unico

In questa sezione si parla liberamente di tutto ciò che riguarda il Bari

Moderatore: Moderatori

Emergenza Coronavirus: topic unico

Messaggioda Orgogliobarese.it » 20/03/2020, 11:54

Immagine
In questo topic parleremo del drammatico momento che sta vivendo l'intero genere umano. Del Bari continueremo a parlare nella sezione ob news 24.

Raccontateci come state vivendo questa situazione, quali le vostre paure e speranze.

Lo staff
Orgogliobarese.it
Avatar utente
Non connesso
M'briak
M'briak
 
Messaggi: 9750
Iscritto il: 29/06/2013, 22:41

Re: Emergenza Coronavirus: topic unico

Messaggioda io_odioilsalento » 20/03/2020, 12:04

Vorrei soprattutto sentire come stanno vivendo questa situazione i nostri amici al Nord e Lombardia soprattutto.
Ho visto un video da brividi registrato in un reparto di terapia intensiva di un ospedale milanese. Scene raccapriccianti e drammatiche così come drammatico è vedere che una salma deve affrontare un viaggio aereo per poter essere cremata. Tutto ha dell'incredibile ma lo stiamo vivendo per davvero. Sembra di essere in un libro, in un romanzo ambientato nel 1400 ma siamo nel 2020 inoltrato.
Chissà quando e come soprattutto ne usciremo.
Scrivo questo messaggio ovviamente da casa nella speranza di tornare al più presto in aeroporto al lavoro.
Un abbraccio a tutti e un caloroso grazie a tutti i medici e operatori sanitari che in questo momento stanno reggendo il sistema Italia con onore e fierezza.
Ad Majora
io_odioilsalento
Non connesso
M'briak
M'briak
 
Messaggi: 3308
Iscritto il: 12/05/2011, 15:34

Re: Emergenza Coronavirus: topic unico

Messaggioda guerrierobiancorosso » 20/03/2020, 12:19

io come sempre rispetto le regole,scrivo e vi seguo da Cinisello Balsamo paese a nord di Milano.Quando vado a fare la spesa o da video ed immagini che mi inviano vedo troppi idioti che non stanno a casa e con amarezza vedo che anche in altre parti d'Italia le regole non vengono seguite.Ora ci saranno restrizioni più forti per colpa di questi imbecilli e spero non diventerà impossibile fare la spesa,già ora è davvero difficile.Passo le giornate tra lavoro in smartworking,e sto lavorando più che in ufficio,seguo le vicende calcistiche per quanto possibile su eventuali date di ripresa che dipendono dall'andamento del virus e tanti film.Mai avrei pensato ad una cosa del genere.Mi spiace che nonostate le tante denunce c'è ancora chi non ha capito e se ne fotte del prossimo.Io amo tantissimo la mia terra,ma tornare giù sarebbe stato scellerato.PEccato che in tanti l'hanno pensata al contrario ed in puglia il contagio è in aumento.Speriamo in buone nuove quanto prima.
#ForzaBariOraEsEmpre
guerrierobiancorosso
Non connesso
M'briak
M'briak
 
Messaggi: 20673
Iscritto il: 12/05/2011, 8:09
Località: cinisello balsamo

Re: Emergenza Coronavirus: topic unico

Messaggioda Carlo66 » 20/03/2020, 17:24

Mitici di Orgogliobarese, scrivo dal Piemonte:

E cosi "il mostro" ha vinto e costretto alla più ovvia e radicale decisione;
Tutta Italia in Quarantena.

Decisione tardiva, molto tardiva dopo i segnali che il mostro ci inviava e invia.
"Lui"se ne fa un baffo di misure minori perchè è volatile poichè aviario.
Ridicole e ridicoli fin dall'inizio anche se non c'è da molto divertirsi le acrobazie viste ormai da giorni da politici votati al consenso, giornalisti da scoop, media informatici tv, internet e quant'altro...le misure radicali andavano per la velocità mostrata dal "mostro", introdotte subito dopo la scoperta dei primi casi nel nostro paese, sia che fossero scoppiati al Sud che al Nord, poichè "le asiatiche" ci raggiungono sempre.
E' storia come dimostrasi.
Invece di pensare a come "scamparla" pensano al danno economico quando ogni minuto è vitale.

Nessuno finora che ci ha saputo raccontare la vera origine del mostro,
Il serpente, il pipistrello, e forse persino "la fuga" dal laboratorio sperimentale cinese di virus di guerra (partecipato anche da "occidentali"), allocato proprio vicino a "quel mercato del pesce" citato spesso come punto di partenza che non centra molto dato che laboratori che trattano e PRODUCONO CORONAVIRUS ce ne sono altri e diffusi in altri paesi tra cui proprio "occidentali".

Dicevo nessuno la racconta giusta perchè i più non sanno e quelli che sanno tacciono.
La ricerca spasmodica del caso "0" o "1" utile a scoprire la fonte originale del virus ha fallito come c'era da immaginare.
Perchè anche individuando i primi casi non è dato sapere se "il manifesto" (o i manifesti) non siano stati a loro volta contagiati dal vero "zero" umano od animale o mutante naturale o da laboratorio che sia, in quanto c'è un periodo di incubazione di almeno due settimane e non è detto che i primi che diffonderanno sappiano immediatamente bene di cosa siano stati colpiti.
E intanto nel dubbio mentre il virus si diffonde essi diffondono
Ecco perchè il numero "0" o "1" non lo troveranno mai . Ecco perchè la diffusione si arresta soltanto poi quando essa è conclamata.
Sempre che il tutto sia fatto nell'immediato, altrimenti dio ce la scampi.

Se c'è una origine dolosa nessuno lo dirà.
Chi è quello che sa che ammetterebbe un siffatto crimine?
"La fuga" anche accidentale comunque potrebbe anche essere credibile...poichè un virus "nuovo" non nasce facilmente in modo naturale, e la comparsa sempre più ravvicinata di nuovi virus e vecchi "mutanti" negli ultimi tempi è assai sospetta.

Come sospetto è il fatto che non si sente mai nessuno dei "giornalai" ma ben più dei cosidetti "esperti", nonchè rensponsabili funzionari politici e lacchè fare il minimo accenno a questa eventualità e in particolare al "Laboratorio di guerra" di Wuhan.

Comunque quant'anche "il mostro" fosse di origine "naturale" possiamo ben dire che noi occidentali siamo molto tardivi nell'adottare misure necessarie al suo contenimento, più impegnati a minimizzare (ignobile balletto visto fin dall'iniziocome sempre), che a manovre rapide efficaci da adottare per il contenimento.

Ora, mi meraviglia l'OMS al punto da chiedermi che ci stà a fare un'organizzazione a difesa della salute che tarda a dichiarare questo contagio come pandemia dato che il Coronavirus ha raggiunto Africa e le Americhe.
Ma è ovvio che non c'è da aspettarsi niente visto i suoi precedenti.

E degli allocchi che fuggono in massa??
Che meschina vergogna supporre di essere magari portatore e scappare in zone dove il virus c'è ma non è ancora diffuso.
E "i beati ludici giulivi" sciatori o "aperitivisti"?? Questi poi... non ci sono parole.
Stare in casa??
Si, ma non ci protegge totalmente dando aria nuova dalla finestra, però ne rallenta la sua diffusione e di molto ( e questo salva le vite), anche se sarà solo il cambio stagione a mettere "lui " definitivamente (forse), in quarantena. Scusate lo sfogo, un saluto a tutto il forum.
carlo66
Carlo66
Non connesso
M'briak
M'briak
 
Messaggi: 2400
Iscritto il: 01/09/2011, 18:56
Località: Torino

Re: Emergenza Coronavirus: topic unico

Messaggioda Dave Galletto » 20/03/2020, 18:06

Ciao a tutti, vi scrivo da un paese nell'immediato hinterland di Milano. Confermo tutto quanto già riportato da guerrierobiancorosso. Sto vivendo un'esperienza molto simile, lavoro in smartworking e sto cercando di uscire il meno possibile. E' un momento veramente drammatico, abitando vicino all'Ospedale San Raffaele posso sentire continuamente il suono delle sirene delle ambulanze e questo non aiuta. Per fortuna a novembre sono diventato papà per la prima volta e posso dire che, tra lavoro da casa e cura del piccolo, io e la mia compagna abbiamo un gran da fare e questo ci aiuta a relativizzare un po'. Penso spesso ai miei genitori e parenti al Sud, non è facile a 1.000 km di distanza ma, credo che questa distanza sia del tutto irrilevante (dato che siamo tutti confinati in casa).
Dave Galletto
Non connesso
M'briak
M'briak
 
Messaggi: 5485
Iscritto il: 13/07/2010, 19:33
Località: Milano

Re: Emergenza Coronavirus: topic unico

Messaggioda Lo Strillone » 20/03/2020, 18:22

Oggi 627 nuovi deceduti
Lo Strillone
Avatar utente
Non connesso
M'briak
M'briak
 
Messaggi: 7761
Iscritto il: 20/02/2011, 22:17

Re: Emergenza Coronavirus: topic unico

Messaggioda io_odioilsalento » 20/03/2020, 18:38

E l'epimediologo prof Lopalco ha anche detto che le misure restrittive potrebbero arrivare fino alle porte dell'estate.
Un disastro per il tessuto economico. Non oso immaginare cosa potrebbe succedere. L'economia sarà distrutta e ne usciremo tutti ridimensionati. Non riesco ad essere positivo in questo momento
io_odioilsalento
Non connesso
M'briak
M'briak
 
Messaggi: 3308
Iscritto il: 12/05/2011, 15:34

Re: Emergenza Coronavirus: topic unico

Messaggioda antonio giovinazzo » 20/03/2020, 19:16

Io credo che primo è stato sottovalutato, e secondo il provvedimento che dovevano/devono prendere e' chiudere la Lombardia mettere in quarantena ( tutti) per 20 giorni e sarebbe finito tutto . Chiaramente tutta l' italia doveva aiutare economicamente e non solo
antonio giovinazzo
Non connesso
Poco lucido
Poco lucido
 
Messaggi: 1073
Iscritto il: 02/04/2014, 17:49

Re: Emergenza Coronavirus: topic unico

Messaggioda GALLETTI » 20/03/2020, 23:07

Io vivo a Sesto San Giovanni e lavoro a Milano. Da una settimana sono in smart working, fortunatamente. Noto ancora molta gente in giro perché, a quanto pare, non riesce a fare a meno di correre altrimenti sclera (ditemi voi se si può sentire una cosa del genere).
Però devo dire che a stare in giro è anche tanta gente anziana che dovrebbe essere quella più attenta.
Oggi una mazzata, 627 decessi. La speranza è che a Milano non scoppi il bubbone come a Bergamo altrimenti siamo fritti. Voglio essere ottimista e dico che fra 2 settimane la curva decrescerà.
GALLETTI
Non connesso
Poco lucido
Poco lucido
 
Messaggi: 719
Iscritto il: 13/01/2017, 12:14

Re: Emergenza Coronavirus: topic unico

Messaggioda 1969 » 21/03/2020, 1:09

Io vivo a Santarcangelo di Romagna e lavoro a Rimini. Qui la situazione è molto delicata, sia pure non ai livelli della Lombardia.
Ci sono focolai importanti nella zona sud da Riccione in giù, fino a toccare il picco nella provincia di Pesaro, dove, forse determinanti sono state le final-eight di basket. A Fano, nei giorni scorsi è deceduta la mamma di Cornacchini.
La mia amministrazione ha deciso di non chiudere e quindi alterniamo lavoro in ufficio, senza mascherine, a smart working.
È notizia di oggi di decessi vari e contagi fra colleghi di Piacenza e poco fa è deceduta ina collega di 55 anni di Bolzano.
Perciò, NON USCITE, perché soprattutto al Sud non si è capita la vera forza di questo maledetto virus.
Detto ciò, FORZA BARI....SEMPRE
1969
Non connesso
Poco lucido
Poco lucido
 
Messaggi: 912
Iscritto il: 07/08/2017, 9:26

Prossimo

Torna a Bari.. Bari..

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Qwilfish e 3 ospiti