Passa alla versione desktop
In questa sezione parleremo di tutte le nazionali di calcio italiane
Rispondi al messaggio

La Nazionale

25/06/2014, 20:42


La cosa che mi viene da pensare che la Nazionale Azzurra è una nazionale coerente con se stessa. Buttata fuori nel mondiale del Sudafrica nella prima fase a fatto il bis in questo mondiale. Quali sono i motivi di questo insuccesso, per me sono due o forse qualche cosina in più. Il primo problema è venuto a mancare il cambio generazionale, basti pensare che in questi mondiali c'erano; Buffon, Barzagli, Pirlo, De Rossi e per poco non sono stati inseriti, Totti e Gilardino, magari ci sarebbero stati, tutta gente campione del mondo in Germania nel 2006. Poi se aggiungiamo che si sono portati calciatori che non hanno caratura internazionale, inutile fare i nomi sono sotto gli occhi di tutti. Il secondo problema, il C.T. Prandeli non è stato all'altezza di gestire e guidare questa nazionale. Certo ora è tutto facile fare i maestri di musica, a bocce ferme siamo tutti bravi, ma i suoi errori sono a dir poco allucinanti. A disposto in campo un gioco del " tic e toc " in orizzontale, quando si doveva giocare in profondità, bisognava lanciare chi era in attacco creando corridoi e rifornendoli anche con i traversoni o incursioni laterali, migliore interprete in questo ruolo è Cerci, seguito da Candreva. Certo non il Cassano che della sua vita calcistica sarà ricordato più per le "cassanate" che per quel campione sulla carta mai confermato sul campo. La polemica dopo partita con le dichiarazione di De Rossi e Buffon, non mi trova consenziente con quello detto da De Rossi, per la verità lui non ha fatto nessun nome, ma è chiaro che si riferiva a Balotelli, dandogli colpa, comportamentale sia fuori campo che in campo, per questo fallimento. Sono pienamente d'accordo che il suo comportamento fuori dal campo non è stato in linea con tutta la squadra, come si usa dire in questi casi, ha rubato la scena. Parlando della fidanzata e il matrimonio, l'anello, il bacio alla regina d'Inghilterra, ma tutto questo cosa centra con i risultati in campo. Sappiamo le sue caratteristiche da calciatore, non è uno che riesce a inserirsi nel gioco corale, del suo fisico ne fa l'arma vincente, sono tutte cose che si conoscono. Dunque sig De Rossi dove sta la colpa di Balotelli, aver sbagliato due occasioni da gol con il Costarica, su due palle ricevute in tutta la partita? Quante palle o occasione da gol ha avuto contro l'Uruguay? Ma chi doveva fornire le occasioni per mandarlo a rete andavano a due all'ora con passaggi in orizzontati, tic e toc. Personalmente per uno che ha la possibilità a 24 anni di andare in Ferrari dopo averne distrutta una, per come la penso io, mi può stare solo sulle scatole, non è invidia, ma penso a quei bambini che non hanno lo stretto necessario; il pane e l'acqua, voglio dire che non lo sto difendendo, sto difendendo la verità dei fatti e per chiudere la colpa del fallimento dei mondiali in Sudafrica è stata sempre di Balotelli? Chiedo scusa lui non c'era. Ciao
Rispondi