Pagina 1 di 2

12/03/18 - Grosso: “Spezia? Da affrontare con ritmo e intensità”

MessaggioInviato: 12/03/2018, 16:21
da Lo Strillone
Immagine

Le dichiarazioni dell’allenatore biancorosso, Fabio Grosso, alla vigilia della partita contro lo Spezia

“Contro lo Spezia per un’altra gara ostica. Vogliamo continuare sul percorso intrapreso e fare un’ottima partita. Questo recupero è un jolly da poter usufruire e dovremo farlo nostro in tutte le maniere. Spezia e Cittadella, partite verità? Per me è ancora presto per parlare di partite verità o cruciali. Oggi è importante perché vogliamo ottenere i 3 punti, sarà una gara difficile. Non so come ci presentiamo, perché abbiamo bisogno delle energie che servono per fare una grande partita. Ci vorranno ritmo e intensità, dall’inizio alla fine. Il primo tempo? Volevamo fare meglio, gli avversari hanno tante energie nella prima frazione. Noi avremmo voluto fare meglio, abbiamo fatto un possesso sterile, a volte avremmo potuto accelerare. Ma non lo abbiamo fatto. Dobbiamo migliorare, a partire dalla sfida contro lo Spezia. Galano -Anderson? Sono stati proposti in un momento di difficoltà. Un assetto che ci ha portato tre vittorie, sfiorando la quarta sabato. Non bisogna soffermarsi però sui singoli, ma guardare l’intera squadra. Al di la’delle qualità espresse in campo, sono dell’idea che molto dipende da quanto, ogni giocatore, mette in campo. in quest’ottica, possiamo fare tutti molto di più”.

Fcbari

Re: 12/03/18 - Grosso: “Spezia? Da affrontare con ritmo e intensità”

MessaggioInviato: 12/03/2018, 16:23
da guerrierobiancorosso
in conferenza ha detto che si aspettava cross da Anderson e Galano in supporto a Kozak,perccato che non sono arrivati e quei pochi non da loro.

Re: 12/03/18 - Grosso: “Spezia? Da affrontare con ritmo e intensità”

MessaggioInviato: 12/03/2018, 17:15
da terronebarese
Mister grosso e' un ragazzo perbene e molto umile ma con tutto il rispetto a prescindere dall esito di questo campionato spero di non rivederlo piu l anno prossimo sulla nostra panchina ma che si vada a fare le ossa magari in una piazza con meno pressioni dove abbia la possibilita di lavorare senza patemi e questo lo direi anche in caso di promozione del bari.Non credo sia ancora pronto a certi palcoscenici e lo dico con affetto e stima nei suoi confronti

Re: 12/03/18 - Grosso: “Spezia? Da affrontare con ritmo e intensità”

MessaggioInviato: 12/03/2018, 18:05
da viki978
Domani bisogna giocare con il sangue agli occhi e portare i tre punti a casa senza se e senza ma.

Re: 12/03/18 - Grosso: “Spezia? Da affrontare con ritmo e intensità”

MessaggioInviato: 12/03/2018, 21:22
da SoloBari1975
guerrierobiancorosso ha scritto:in conferenza ha detto che si aspettava cross da Anderson e Galano in supporto a Kozak,perccato che non sono arrivati e quei pochi non da loro.

Ma glielo deve dire.... ai calciatori come devono affrontare la partita...

Re: 12/03/18 - Grosso: “Spezia? Da affrontare con ritmo e intensità”

MessaggioInviato: 12/03/2018, 22:33
da Re d spad
terronebarese ha scritto:Mister grosso e' un ragazzo perbene e molto umile ma con tutto il rispetto a prescindere dall esito di questo campionato spero di non rivederlo piu l anno prossimo sulla nostra panchina ma che si vada a fare le ossa magari in una piazza con meno pressioni dove abbia la possibilita di lavorare senza patemi e questo lo direi anche in caso di promozione del bari.Non credo sia ancora pronto a certi palcoscenici e lo dico con affetto e stima nei suoi confronti



Quoto

Re: 12/03/18 - Grosso: “Spezia? Da affrontare con ritmo e intensità”

MessaggioInviato: 13/03/2018, 0:31
da xavier66
Re d spad ha scritto:
terronebarese ha scritto:Mister grosso e' un ragazzo perbene e molto umile ma con tutto il rispetto a prescindere dall esito di questo campionato spero di non rivederlo piu l anno prossimo sulla nostra panchina ma che si vada a fare le ossa magari in una piazza con meno pressioni dove abbia la possibilita di lavorare senza patemi e questo lo direi anche in caso di promozione del bari.Non credo sia ancora pronto a certi palcoscenici e lo dico con affetto e stima nei suoi confronti



Quoto


Io invece no, abbiamo sempre questo pallino, di cambiare e cambiare, seguire una programmazione mai.
Grosso avrà le sue pecche come le ha Spalletti, Allegri, Sarri e tutti gli allenatori del mondo, ma noi il vizio del tutto e subito, mai.

Re: 12/03/18 - Grosso: “Spezia? Da affrontare con ritmo e intensità”

MessaggioInviato: 13/03/2018, 10:09
da terronebarese
Xavier 66 commette errori continuamente e non ogni tanto sintomo che non conosce bene le caratteristiche di tutti i giocatori e spesso legge male le partite e questo con l organico che ha a disposiziine non va bene perche sono convinto che questa squadra potrebbe e dovrbbe giocare molto meglio.Altro errore che i nostri attaccanti non pressano mai i difensori avversari che iniziano l azione cosa inspiegabile per non parlare dei casi galano anderson

Re: 12/03/18 - Grosso: “Spezia? Da affrontare con ritmo e intensità”

MessaggioInviato: 13/03/2018, 10:11
da terronebarese
Xavier 66 commette errori continuamente e non ogni tanto sintomo che non conosce bene le caratteristiche di tutti i giocatori e spesso legge male le partite e questo con l organico che ha a disposiziine non va bene perche sono convinto che questa squadra potrebbe e dovrbbe giocare molto meglio.Altro errore che i nostri attaccanti non pressano mai i difensori avversari che iniziano l azione cosa inspiegabile per non parlare dei casi galano anderson.Sono passati 7 mesi da quando allena il bari quindi tutto e subito non centra molto anche perche abbiamo cacciato nicola che non aveva un organico simile a questo senza dargli tutti sti alibi che diamo a grosso

Re: 12/03/18 - Grosso: “Spezia? Da affrontare con ritmo e intensità”

MessaggioInviato: 13/03/2018, 10:39
da Re d spad
Non voglio buttare la croce addosso a Grosso adesso, visto che a questo punto della stagione sarebbe controproducente, ma ripeto per l'ennesima volta che mai come quest'anno abbiamo un allenatore inadatto in base al materiale a disposizione.
Un gruppo del genere guidato da chi è abituato a stare ai vertici della B (vedi Iachini) farebbe ben altre figure.
Detto ciò forza Bari sempre e comunque.